patologie
Le principali patologie che traggono giovamento dall’utilizzo delle terapie termali sulfuree o salsobromojodiche sono:

Otite Media Catarrale

E' una infiammazione dell'orecchio medio, con raccolta di muco a livello della cassa del timpano, di origine prevalentemente rinofaringea (attraverso la tuba di Eustachio) su base virale o batterica. E' la malattia infettiva piu' frequente in età pediatrica.
Puo' portare otalgia, autofonia, ovattamento auricolare, ipoacusia.

Stenosi Tubarica

Alterata funzione tubarica che causa mancata ventilazione dell'orecchio medio. Ne consegue una pressione negativa nella cassa timpanica che porta ad una raccolta di essudato non purulento di viscosità variabile.
La sensazione e di ovattamento auricolare, autofonia, senso di pressione fino all'ipoacusia di trasmissione di grado da lieve a medio, mai grave (sordità rinogena). Possono comparire acufeni e vertigini.

Sordità Rinogena

La cura della sordità rinogena ha assunto in questi ultimi anni un’importanza preminente per i risultati brillanti che essa consente di raggiungere.
Il termine sordità rinogena definisce esattamente l’indicazione della cura stessa, infatti indica una ipoacusia (sordità) provocata Infiammazioni acute o croniche rino-sinusali e faringee, che hanno determinato una alterazione della normale aerazione dell’orecchio medio in seguito ad una stenosi tubarica.
Il trattamento piu' efficace e completo per correggere, migliorare e risolvere queste situazioni comprende innanzitutto l’irrigazione nasale, seguita dall’inalazione caldo umida a getto diretto, dall’insufflazione endotimpanica (o Politzer) e dall’Humages sulfureo nasale, tutte terapie mirate al miglioramento dello stato della tuba di Eustachio.
Il percorso di cura e la quantità di terapie viene sempre indicato dallo specialista.

Ipertrofia Adenoidea

E' un ingrossamento della tonsilla faringea, a seguito di una infiammazione cronica, spesso su base batterica o virale.
A seconda dell'entita dell'ingombro rinofaringeo si puo' manifestare con difficoltà alla respirazione per via nasale, respirazione orale cronica, disturbi del sonno, russamento, apnee notturne, rinorrea purulenta cronica, inappetenza, ritardo di crescita, rinolalia chiusa posteriore, ipoacusia.

Rinite Allergica

E' un'infiammazione della mucosa del naso, basata su una risposta immunologia IgE immediata, prodotta dal contatto con un allergene.
Spesso associata a congiuntivite, si manifesta con rinorrea sierosa, starnuti frequenti e prurito nasale, in un quadro di ipertrofia dei turbinati e difficoltosa respirazione nasale.

Rinite Cronica

E' un'infiammazione cronica della mucosa nasale che puo' avere manifestazione ipertrofica (con iperplasia persistente a livello dei turbinati inferiori) o secretiva con rinorrea sierosa/acquosa, mucopurulenta o crostosa. Si associa anche stenosi respiratoria nasale, rinolalia chiusa, cefalea.

Rinite Vasomotoria

E' una reazione esagerata della mucosa nasale a sostanze irritanti come fumo di sigarette, polveri, vapori, variazioni della temperatura ambientale, modificazione della postura o sforzo fisico.
Insorge improvvisamente una rinorrea acquosa, starnuti a salve e difficoltà alla respirazione nasale, che si ripetono al ripresentarsi dell'evento scatenante.

Sinusite Cronica

E' la flogosi cronica della mucosa che riveste i seni paranasali (frontale, mascellare, etmoidale, sferoidale); puo' essere interessato un solo tipo o tutti (pansinusite). Lo spazio aereo dei seni si riempie di secrezione mucosa o mucopurulenta, ci puo' essere isolamento del seno se si chiude il canale di comunicazione con la fossa nasale.
La sintomatologia dipende dal seno colpito, ci puo' essere comunque dolore facciale e rinorrea purulenta.

Faringite Cronica

E' uno stato infiammatorio ed irritativo di tutta la mucosa faringea per flogosi recidivanti, spesso associata a tonsillite cronica. Si manifesta con dolore faringeo di varia entità con necessità di raschiare la gola, difficoltà alla deglutizione, bisogno di tossire e senso di secchezza in gola. Puo associarsi sensazione di mancanza d'aria.

Laringite Cronica

E' una infiammazione cronica delle corde vocali ed eventualmente anche della mucosa di tutta la laringe con ipercheratosi e vari gradi di displasia cellulare.
Si manifesta con raucedine, senso di secchezza, necessità di raschiare la gola, tosse.

Tracheite e Bronchite Cronica

E' una flogosi della mucosa tracheale e bronchiale causata da infezioni virali, batteriche o da agenti esterni (fumo, smog, vapori caustici, polveri).
Si manifesta con tosse, espettorato mucoso o mucopurulento: ci puo' essere dispnea con stridore inspiratoria ed espiratorio.

Sindrome Rinobronchiale

Si associa poliposi nasale, asma bronchiale e intolleranza agli antinfiammatori non steroidei (Sindrome di Widal).
Si manifesta con difficoltà alla respirazione nasale, rinorrea purulenta, ipo o anosmia, sinusite cronica, rinolalia chiusa, bronchite cronica asmatiforme.

Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy Policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser